Biografia dell’Artista / Biography

Eugenio Lenzi nasce a Bologna nel 1969. Consegue la maturità artistica a Bologna e la laurea in Architettura a F irenze . Si dedica all’arte figurativa realizzando bassorilievi, altorilievi, tuttotondo in svariati materiali che vanno dalla terracotta al bronzo,all’argento. Ha collaborato e collabora con grandi aziende italiane ed estere. Ha ricevuto vari incarichi importanti in italia e all’estero . Sue opere figurano in collezioni private in Italia e all’estero.

Eugenio Lenzi was born in Bologna, Italy in 1969. Lenzi works predominantly in the medium of horse themed sculptures and low reliefs, but also includes paintings and design in his portfolio. He graduated in architecture at the University of Florence. The artist has designed, fabricated and installed several permanent public art projects. Though he works with the knowledge of traditional figurative sculpture, his work is contemporary in concept, style and in its use of old and new materials. Over the years his artwork was featured in numerous exhibitions and is in public and private collections, including the Gaudi Centre in Reus, Spain. Lenzi lives and works in Bologna, Italy.

” E’ molto difficile coniugare il lavoro con l’appagamento personale . Solo pochi fortunati ci riescono Eugenio Lenzi è uno di questi. Dotato di grande manualità, ha dato vita a creazioni che gli hanno regalato l’impagabile soddisfazione di far nascere qualcosa di realmente suo,opere che prima di prendere vita dalle sue mani esistevano solo nella sua mente. Cavalli, maternità, busti,moto, auto, natività, scorci di vita, sono i temi che analizza e ama affrontare senza esitazioni. Ma la sua produzione non si limita alla plasticità, si allarga infatti alla grafica che materializza seguendo metodi antichi , disegnando a mano libera la pietra. E non disdegna neppure materiali insoliti come la cioccolata in cui ha fissato mezzi stoici dalle due alle quattro ruote…. La sua vena creativa spazia dalle grandi alle piccole cose. Artista comunicativo, ama lavorare anche in pubblico tanto da realizzare personalissime performances nel corso di manifestazioni culturali, eventi mondani, in cui dà libero sfogo alla sua vena creativa. Ogni materia si lascia plasmare dalle sue sapienti mani con grande docilità, quasi fosse consapevole che dal materiale puro e informe scaturirà qualcosa di vivo, di unico, che appagherà pienamente l’occhio dello spettatore .”

da Giuliano Musi ( da Magazine of excellence /2011)

schermata-2016-10-09-alle-19-02-37

Emporio della Cultura Bologna Piazza Maggiore 2009 Cioccoshow

Annunci